Francia: Lione gay friendly

Anche la Francia, seppur tra inutili polemiche da parte dei soliti gruppi omofobi, ha recentemente approvato i matrimoni gay. Il movimento di legalizzazione dei matrimoni gay nel mondo procede spedito e quello della Francia è solo uno degli ultimissimi esempi, assieme a Uruguay, Brasile ed alcuni Stati degli USA.

Celebriamo l’occasione parlandovi stavolta di Lione. Se è vero che Parigi è la capitale dell’Amore ed anche la maggior città gay friendly in Francia, è altrettanto vero che Lione ben si difende in questo campo, proponendo un felice mix tra turismo, possibilità per LGBT ed eventi.

La città si segnala per essere un importante polo francese della moda, soprattutto nelle zone attorno al Village des Créateurs e al Passage Thiaffait, e non mancano anche il mercato dedicato alla moda vintage, alla seta, ed i bistrot della moda. Tantissimi i negozi chic per fare shopping ad alto livello di vestiti e scarpe, lusso che si mescola anche a vere e proprie occasioni vintage nelle vie degli antiquariati. Insomma, anche un occhio allo shopping non guasta e in questo forse Lione offre persino più di Parigi.

La città presenta numerosi risvolti e possibilità per il divertimento pomeridiano e notturno. Passeggiate per le vie cittadine e nei parchi sono possibili grazie al sistema di biciclette Velo’v e la rete di trasporti pubblici è in ogni caso ben servita.

Morguefile by utente Omdur

Per la notte, esistono moltissimi locali tra discoteche e club in cui rimanere svegli e attivi fino alle prime luci dell’alba. La maggior parte dei club gay si concentrano nella parte più bassa della collina di Croix-Rousse e nella Vieux Lyon e tutti i punti di interesse gay sono raggiungibili tra loro in una decina di minuti di camminata a piedi.

Se volete risparmiare qualcosa visitando tanti luoghi differenti nella città, potete sottoscrivere la Lyon City Card che vi consente di accedere gratuitamente a diversi musei e mostre, nonché ad ottenere riduzioni per spettacoli presso l’Opera, l’Auditorium ed il Teatro dei Celestini. Potete scegliere la Card valida per una, per due o per tre giornate.

Moltissimi gli eventi che si concentrano nella parte più calda dell’anno tra maggio e novembre. Per essere aggiornati su cosa avviene a livello di eventi gay e per conoscere tutti i locali gay della città nei giorni in cui la visiterete, basta prendere per strada una copia di Hétéroclite,rivista gay distribuita gratuitamente per le strade.

Tra gli eventi più importanti ricordiamo il Lesbian & Gay Pride di giugno, ma ricordiamo anche le Nuit sonores di maggio e la Biennale d’Arte Contemporanea.

immagine in evidenza: Morguefile by utente Omdur

Autore dell'articolo: Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *