Vacanze gay Gran Canaria

Gran Canaria porta la corona di regina indiscussa delle Canarie ed è rinomata in tutta Europa come una brillante destinazione di viaggio gay.

Appartenente all’arcipelago delle Isole Canarie, questa piccola isola spagnola senza pretese, situata a soli 150 km al largo della costa nord-occidentale dell’Africa, è sempre stata un faro di tolleranza, motivo per cui è una delle migliori destinazioni gay più gettonate nel mondo.

Durante i giorni bui della dittatura franchista repressiva in Spagna (1936-1975) quando c’era un’estrema ostilità verso l’omosessualità, le Isole Canarie divennero il luogo principale dove esiliare persone che infrangevano le regole sociali e venivano percepite come “diverse”. Fondamentalmente, Gran Canaria era troppo lontana dalla terraferma per preoccuparsene, quindi Franco e i suoi gerarchi chiusero un occhio, permettendo lo sviluppo di atteggiamenti più tolleranti.

Ogni anno, migliaia di ragazzi gay si recano a Gran Canaria per divertirsi e fare festa in spiaggia. Ci sono tonnellate di ritrovi gay nello Yumbo Centre, così come un’abbondanza di hotel gay per tutte le tasche. Certo, l’isola è piccola. Ma ciò che gli manca nelle dimensioni, lo compensa nel cuore.

La scena gay di Gran Canaria

Immagina un gigantesco centro commerciale di 4 piani pieno di bar gay, negozi, club, drag bar, ristoranti…in pratica, un colossale parco giochi gay! Questo è il Yumbo Centre, il cuore pulsante e l’anima della scena gay di Gran Canaria.

Molte persone gay passano dal centro Yumbo, un centro commerciale pieno di bar, club, negozi e ristoranti gay. Ci sono tantissimi ritrovi gay tra cui scegliere, quindi il miglior consiglio è di andare lì e scoprirlo da soli. Uno dei più frequentati è il bar Terry’s , che offre esilaranti spettacoli di drag queen con alcuni dei classici successi latini. In termini di club, Mykonos, che va avanti fino alle prime ore del mattino, è uno dei più rinomati.

Maspalomas, nel sud dell’isola, è il punto focale per le attività LGBT, con numerosi bar, ristoranti e caffè che si trovano nella zona. Rinfrescati in uno dei famosi chiringuito situati sulle spiagge tra Maspalomas e la località di Playa del Ingles, noto come Kiosk No.7, dove troverai un’ampia spiaggia, sabbia soffice e un’atmosfera amichevole.

Grazie alle meravigliose temperature di Gran Canaria durante tutto l’anno, l’isola può permettersi non uno, ma due eventi Pride annuali con la sua gigantesca che si svolgono a maggio e a novembre (Winter Pride), quando le temperature sono ancora abbastanza calde da festeggiare fino a notte.

La maggior parte frequenta Gran Canaria per le spiagge e la vita notturna. Tuttavia, per essere una piccola isola, Gran Canaria ha sicuramente un sacco di cose da vedere e da fare, senza dimenticare l’escursione fino al Roque Nublo nel mezzo dell’isola. È anche possibile prenotare tour panoramici in barca a vela rivolti esclusivamente a persone gay, per fare il giro dell’isola cullati dalle onde!

Dimentica gli occhi che ti fissano e le teste che girano, è qualcosa che le persone hanno lasciato al passato. Ovunque tu sia e con chiunque tu sia, non esitare a scoprire la bellezza paesaggistica e la vivace vita notturna di Gran Canaria.

Autore dell'articolo: Salvo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *