Marina di Camerota (Salerno)

Marina di Camerota si trova sulla costa del Cilento, in provincia di Salerno. E’ una delle migliori spiagge gay-friendly del Sud Italia e il suo soprannome di “Perla del Cilento” è già da sè un buon biglietto da visita.

Si trova all’interno del Parco Nazionale del Cilento ed il suo territorio (costa compresa) è tutelato dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il suo mare è da molti anni una bandiera blu.

L’origine del nome “Camerota” è forse legato alla leggenda della fanciulla Kamaraton. La leggenda vuole che Palinuro, il nocchero di Enea, si innamorasse di questa fanciulla fino a inseguirla sul fondo del mare e a morirne. Colpevole di amore non corrisposto, Kamaraton fu trasformata in roccia dalla dea Venere, la stessa roccia su cui oggi nasce Camerota.

Molti gli hotel nella zona e le spiagge disponibili. La spiaggia gay-friendly (su cui è consentito anche il nudismo) è la cosiddetta “Spiaggia del Troncone“. La si può raggiungere in auto: al bivio di Palinuro si svolta in direzione Marina di Camerota, la spiaggia si trova dopo la seconda galleria, nella zona più riservata circondata da scogli e grotte.

Per il divertimento serale non ci sono locali “dedicati”, ma comunque sono presenti molti locali e discoteche. La spiaggia val bene il viaggio, per una meta di sicuro interesse per il turismo prettamente estivo.

Autore dell'articolo: Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *